home | centro di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale
via Mentana 2
40126 Bologna
Tel. 051.231313
Fax. 051.6561934
scrivici una mail
mail 
IL CENTRO PROGETTI RISORSE NEWS EDITORIA UNIVERSITA' LINK MAPPA

Home > Legislazione > Regionale > Molise

«

pagina precedente

 MOLISE

La Regione Molise, in tema di imprese cooperative, fa riferimento alla legge regionale n. 6 del 13/02/1995 Interventi a favore della cooperazione, la cui finalità è la promozione, lo sviluppo e la qualificazione dell'impresa cooperativa. Con questa legge viene istituita la commissione regionale della cooperazione, si determinano gli interventi a favore delle organizzazioni regionali delle cooperative , promuove la creazione di un Consorzio fidi regionale, istituisce l'Albo regionale dei consorzi e delle imprese cooperative. Per la cooperazione sociale, si fa riferimento alla L.R. n.17 del 22/03/2000 "Norme per l'attuazione e lo sviluppo della cooperazione sociale", la quale dà attuazione alla legge 381/91. Con questa legge, tra l'altro, si definiscono le misure di promozione, sostegno e sviluppo della cooperazione sociale. Sono previsti: contributi per la copertura delle spese di costituzione e nuovo impianto di cooperative e consorzi; contributi per spese di locazione di immobili; costituzione di un fondo di rotazione per la corresponsione di finanziamenti ad un tasso agevolato (la gestione di tale fondo è affidata alla "FINMOLISE - S.p.a"). Per il settore agricolo, troviamo la L.R. n.37 del 22/05/2000 "Interventi a favore della cooperazione agricola ed agroalimentare nella Regione Molise". Possono beneficiare degli interventi previsti dalla legge le imprese cooperative operanti nel settore agricolo, nel settore agroalimentare ed agroindustriale, a condizione che l'approvvigionamento di materie prime sia effettuato almeno per il 51% tramite conferimento dei soci. Sono previsti contributi per le spese di costituzione e di funzionamento, limitatamente ai primi 3 anni di attività (contributi nella misura dell'80%, 60% e 40% del totale delle spese); contributi agli investimenti, quali realizzazione, ristrutturazione, riconversione, ampliamento, acquisto di strutture, acquisizione di beni immateriali, spese di consulenza (volte anche all'ottenimento di certificazione di processo e di prodotto), progetti di concentrazione e/o aggregazione produttiva. Le cooperative che per la realizzazione di programmi di investimento amplino la base sociale sono ammesse ad un apporto di capitale sociale da parte della Regione Molise. Inoltre, va ricordato che le imprese cooperative operanti in Molise possono partecipare, qualora ne abbiano i requisiti, ai bandi delle misure previste nel Programma Operativo Regionale. Il POR Molise si sviluppa in cinque assi prioritari all'interno dei quali si distinguono le misure di intervento previste e gli obiettivi prefissati. L'11 novembre del 2005 è stata approvata la legge regionale n. 41, Nuova disciplina a favore della cooperazione , che ha abrogato quella del 1995, fatta eccezione per l'articolo 17.

Testi di legge:
  • Regione Molise
  • Fonte: SERENA BITOSSI, FRANCESCA GIUSTI, Legislazione regionale in materia di cooperazione in Rivista della Cooperazione , n. 1, 2003 pp. 130 - 158.

legge regionale n. 41/2005



pagina per la stampa

HOMEPAGE IL CENTRO