home | centro di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale
via Mentana 2
40126 Bologna
Tel. 051.231313
Fax. 051.6561934
scrivici una mail
mail 
IL CENTRO PROGETTI RISORSE NEWS EDITORIA UNIVERSITA' LINK MAPPA

Home > Legislazione > Regionale > Abruzzo

«

pagina precedente

 ABRUZZO

Per la regione Abruzzo, la Legge regionale n.74 del 6 novembre 1980 è la legge quadro in materia di cooperazione e associazionismo, modificata dalla Legge regionale n. 75 del 20 novembre 1987 "Nuove norme in materia di cooperazione e associazionismo" ulteriormente integrata e modificata dalla l.r. 156/1997. Legge regionale n. 74 del 6 novembre 1980 Legge quadro in materia di cooperazione e associazionismo Per il settore agricolo, da segnalare sono la L.R. n.38 del 12/04/1988 "Interventi in favore delle cooperative e delle imprese agricole" e la L.R. n.91 del 23/12/1991 "Interventi a favore delle cooperative agricole per processi di ricapitalizzazione e risanamento"; è inoltre da considerare l'istituzione dell'Agenzia regionale per i Servizi di Sviluppo Agricolo, che si deve alla L.R. n.29 del 1/06/1996. L'aliquota dell'Imposta Regionale sulle Attività Produttive, per i soggetti che operano nel settore agricolo e per le cooperative della piccola pesca e loro consorzi, è ridotta di un punto percentuale (L.R. n.7 del 10/05/2002 "Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2002 e pluriennale 2002-2004 della Regione Abruzzo"). La normativa sulla cooperazione sociale è contenuta nella L.R. n.85 del 8/11/1994 "Norme per la promozione e lo sviluppo della cooperazione sociale", modificata dalla L.R. n.135 del 7/12/1995 (rifinanziata con L.R. n.38 del 22/04/1997). Attraverso la L.R. n.16 del 20/07/2002, la Regione Abruzzo interviene a sostegno di vari settori dell'economia locale. L'intervento è finalizzato al potenziamento della politica di incentivi rivolti alla nuova imprenditoria, allo scopo di ridurre la disoccupazione giovanile e femminile, promuovere la nascita di nuove imprese sul territorio regionale in forma individuale, di società di capitali, di persone o cooperativa. Oltre a favorire lo sviluppo imprenditoriale, la Regione interviene attraverso la concessione di agevolazioni a favore delle PMI in forma singola o associata (consorzi di imprese) per iniziative imprendioriali eco-compatibili ricomprese all'interno dei Parchi e per la costruzione, l'acquisto e la ristrutturazione di immobili situati in aree industriali e artigiane nonché nelle aree portuali e aeroportuali anche di natura demaniale. Sul piano strettamente finanziario, attraverso la concessione di mutui a medio termine l'intervento tende a favorire il consolidamento delle passività bancarie a breve e dell'indebitamento assoggettato a procedure giudiziari.

Testi di legge:
  • Regione Abruzzo
  • Fonte: SERENA BITOSSI, FRANCESCA GIUSTI, Legislazione regionale in materia di cooperazione in Rivista della Cooperazione , n. 1, 2003 pp. 130 - 158.

legge regionale n. 74/1980



pagina per la stampa

HOMEPAGE IL CENTRO